Incidenti stradali
 

Il Servizio SIT-STATISTICA-TOPONOMASTICA, in collaborazione col Servizio Mobilità svolge dal 2005 una rilevazione dettagliata sugli incidenti stradali del territorio cesenate, in stretta collaborazione con le Forze dell'Ordine (Polizia Stradale, Polizia Municipale e Carabinieri).

Gli aspetti che rendono pressoché "unica" questa indagine sono:
- la georeferenziazione puntuale (localizzazione dell'incidente in una mappa) e lo studio mirato sul territorio, 
- la rilevazione anche degli incidenti con solo danni a cose per una più corretta conoscenza dell'incidentalità (quasi sempre le statistiche disponibili si riferiscono a incidenti con danni a persone);

questa premessa metodologica va sempre tenuta in debita considerazione quando si confrontano i nostri dati con altre statistiche nazionali;
- l'ottimo e costante spirito di collaborazione tra il Servizio Mobilità, il Servizio Sit-Statistica e le Forze dell'Ordine, senza la quale questa indagine non si sarebbe potuta realizzare.
Questa indagine continuativa nel tempo risulta fondamentale al fine di evidenziare i "punti neri" (luoghi a elevato tasso di incidentalità), nell'intento di mettere in pratica interventi di Mobilità atti a migliorare la sicurezza delle strade; ad esempio risulta praticabile la progressiva eliminazione di alcuni specifici incroci a raso in favore dell'inserimento di rotatorie, ritenute un valido strumento nel miglioramento della sicurezza e della qualità della circolazione. A posteriori è possibile quindi raffrontare l'incidentalità di tali zone prima edopo l'introduzione della rotatoria.

 
 

Clicca qui per consultare la Mappa degli incidenti stradali

OPEN DATA ti propone:

 

PER SICUREZZA, INFORMIAMO
 
Nel marzo 2011 il Comune di Cesena presenta in un convegno i risultati dell'indagine condotta nel periodo 1998-2009, raccolti nella pubblicazione "Per sicurezza, informiamo": nell'area download gli atti del convegno e le elaborazioni successive. Clicca per visualizzare la relazione 2016:
 

 

Nell'Area Download (di seguito) i dati del Focus 2013: