Webcontent-Anzeige Webcontent-Anzeige

Webcontent-Anzeige Webcontent-Anzeige

Cos'è il PUG

Il Piano Urbanistico Generale è il principale strumento di pianificazione, definito dalla L.R. 24 del 21 dicembre 2017, per la programmazione e la pianificazione di tutto il territorio comunale in sostituzione degli attuali Piano Strutturale, Regolamento Urbanistico Edilizio e Piano Operativo.

 

La L.R. 24/2017 ha determinato il passaggio del piano comunale dal livello di “strumento urbanistico” a quello di “GOVERNO DEL TERRITORIO”, la cui essenza è quella di mettere in relazione i diversi sistemi di conoscenza e i dati disponibili con gli obiettivi del piano.

Il governo del territorio deve essere inteso quale insieme di attività di analisi, valutazione, programmazione, regolazione, controllo e monitoraggio degli usi e delle trasformazioni del territorio e degli effetti delle politiche socio – economiche incidenti.

La Legge valorizza la qualità delle proposte progettuali e la sostenibilità ambientale degli interventi, unitamente alla capacità negoziale dei Comuni, attraverso la funzione della prevenzione e della mitigazione degli eventi di dissesto idrogeologico , delle strategie di adattamento ai cambiamenti climatici, di miglioramento del clima acustico e di esposizione a sorgenti elettromagnetiche, di miglioramento delle prestazioni degli insediamenti in caso di emergenza sismica, accessibilità ai mezzi di soccorso e vie di fuga.

Il processo di pianificazione parte da un’approfondita conoscenza del territorio, da un’attenta analisi dei suoi caratteri, del suo stato di fatto e dei processi evolutivi che lo interessano, tenendo conto delle risorse naturali, della conformazione insediativa e della comunità locale, fissando gli obiettivi e le scelte di assetto del territorio.

Tali analisi e scelte di assetto vengono portate avanti entro il quadro fissato dalla Legge Urbanistica Regionale, molto attenta a tematiche quali il contenimento del consumo di suolo, la rigenerazione e riqualificazione urbana, la sostenibilità ambientale e la città bene comune.